La realtà è fatta dagli occhi

con cui la guardiamo

 
CHI SONO
 

Sono una Psicologa iscritta all’Albo Professionale della Regione Friuli Venezia Giulia n°761/A. 

In seguito alla Laurea Magistrale in Psicologia conseguita nel 2003 presso l'Università Degli Studi di Padova, mi sono specializzata in Counseling, mediante un Master triennale ad indirizzo umanistico esistenziale integrato con tecniche gestaltiche e PNL e in Psicologia Scolastica.

 

Svolgo attività di consulenza e sostegno psicologico presso il mio studio privato; mi occupo anche di interventi di tipo psico-educativo a favore della Scuola (sportello di ascolto e consulenza, interventi sul gruppo classe, orientamento) e di attività di formazione presso Enti accreditati, attraverso lezioni teorico-esperienziali che prevedono l’apprendimento attraverso l’osservazione e la pratica.

 

Fino al 2012 ho integrato l'attività privata, prestando serivizio presso il Consultorio Familiare Friuli onlus di Udine. Mentre in precedenza ho acquisito esperienza professionale anche nell'ambito della disabilità (autismo, inserimento lavorativo) e della terza età (demenza). 

A CHI
MI RIVOLGO
Ragazziadulti genitori, attraverso un servizio volto alla prevenzione del disagio individuale e alla promozione del benessere interiore e relazionale, con l’obiettivo di abilitare la persona ad affrontare e risolvere difficoltà e decisioni che riguardano gli ambiti individuale, scolastico, relazionale e famigliare.
PERCHE' PRENDERE APPUNTAMENTO

Come ogni Essere in natura, l’Uomo durante tutto il suo  ciclo vitale cerca la propria strada per evolvere. Attraversa anche momenti bui, di difficoltà e smarrimento (incertezze nel percorso di studio/lavoro, difficoltà nelle relazioni, conflitti, separazioni, cambiamenti …), che possono rilevarsi opportunità concrete per arricchire il proprio bagaglio interiore di conoscenze e capacità.

 

Accogliere le sfide dell’esistenza, chiedendo “una mano”  per affrontarle, è dunque un gesto salutare e responsabile, per riemergere dallo smarrimento e ritrovare fiducia nelle proprie risorse e nelle proprie capacità di auto-realizzazione.

 

Il professionista psicologo eviterà il giudizio e la proposta di soluzioni: sarà disponibile a ricercarle insieme, agevolando la persona nel riconoscere, far emergere ed utilizzare le proprie potenzialità, nel rispetto delle aspettative di riservatezza e confidenzialità.